Antipasti e Merende
  • Per imburrare velocemente un gran numero di tartine, ma comunque per fare velocemente, potete sciogliere il burro a bagnomaria fino a quando non sarà liquido. Quindi, con un pennello da cucina, passate tutte le tartine e ponetele in frigorifero per almeno dieci minuti.
  • Gli acini d’uva, lavati e fatti congelare nel congelatore, possono essere utilizzati al posto dei cubetti di ghiaccio per rinfrescare le bevande.
  • Come snocciolare le olive? Ponete l’oliva sul gambo di un imbuto poggiato capovolto su un piano stabile. Si preme l’oliva verso il basso e si libera dal nocciolo.
  • Se decidete di servire la frutta come antipasto, ricordatevi di servirla su un vassoio con ghiaccio tritato.
  • Amalgamate alcuni formaggini con un po’ di olio e un pizzico di pepe. Spalmate questo composto su una fetta di bresaola e arrotolate la fetta su se stessa, quindi servire.
  • Amalgamate burro e gorgonzola fino a farne un composto cremoso. Riempite con questa crema dei gambi di sedano bianco. Guarnite con qualche gheriglio di noce e servite.
  • Ancora con burro e gorgonzola: lavorateli insieme e formate tante palline da passare in un trito di noci. Infilzate in ognuna uno stuzzicadenti e ponete in frigo fino al momento di servire.
  • Se non avete l’apposito secchiello per il ghiaccio, potete mettere i cubetti in un altro recipiente, dopo averlo foderato con carta d’alluminio che rallenterà il processo di scioglimento del ghiaccio
  • Schiacciare con il batticarne alcune olive verdi, conditele con olio, aceto, origano, aglio e peperoncino. Lasciate riposare per almeno un’ora.
  • Qualcosa di insolito: fave fritte, da offrire con gli aperitivi. Bisogna lasciare a bagno per 24 ore le fave secche, poi sbucciarle e dividerle a metà. Quindi friggerle in olio, sgocciolare e servire.
  • Un’altra versione del melone da servire in tavola. Tagliatelo a cubetti, appoggiatevi sopra un cubetto di formaggio e infilzate il tutto con uno stecchino, quindi avvolgetelo con un poco di prosciutto e servite.
  • Se vi accingete a preparare qualche cosa in gelatina da servire come antipasto, ricordatevi di ungere lo stampo con olio di mandorle. Questo renderà facile tirare fuori la gelatina dalla forma.
  • Per i panini: sminuzzate bene il tonno con la forchetta, aggiungetevi maionese, coste di sedano tagliate fini fini, sale. Mescolare per almeno 5 minuti, Poi lasciare riposare per un paio d’ora e infine spalmate.
  • Serata intorno al camino. Ricordatevi di mettere a bagno la sera prima un pugno di ceci secchi in acqua salata. Poi, il giorno successivo, si tolgono e si lasciano per un po’ su un telo ad asciugare. In un tegame fate sciogliere un pezzetto di burro; unite i ceci e lasciate abbrustolire, quindi togliere dal fuoco e servite subito.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: