RICETTE

RICETTE – Vitello in umido alla mozzarella

vitello in umido alla mozzarella

 

Ingredienti per 4 persone

350 gr di fettine di vitello

30 gr di farina

2 pomodori ramati

150 gr di mozzarella

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

uno spicchio d’aglio

4 foglioline di basilico

sale

Preparazione

Pelate i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a cubetti piccoli; affettate la mozzarelle a fette sottili e mettetele su un piatto a sgocciolare; infarinate le fettine di vitello.

Fate rosolare lo spicchio d’aglio in una padella antiaderente con l’olio, eliminatelo appena inizia a diventare dorato, adagiatevi le fettine di vitello e fatelo colorire da entrambi i lati.

Aggiungete i pomodori, qualche cucchiaio di acqua, le foglie di basilico spezzettate, un pizzico di sale e cuocete per 2 minuti su fuoco basso.

Mettete le fettine di mozzarella sulla carne, coprite il recipiente, lasciate riposare 2 minuti a fuoco spento finché il formaggio sarà fuso e servite.

I fagiolini cotti a vapore e conditi con olio, limone, sale e pepe sono un ottimo contorno per questa preparazione.

Standard
RICETTE

RICETTE – Pollo in crema di spinaci al curry

 

Pollo in crema di spinaci al curry

Ingredienti per 4 persone

400 gr di petti di pollo

200 gr di spinaci surgelati tritati

mezza cipolla

uno spicchio d’aglio

un cucchiaino di curry

un dl di panna fresca

40 gr di burro

sale

Preparazione

Mettete i petti di pollo sul tagliere e tagliateli a fettine quanto più possibili simili in spessore.

Tritate fini la cipolla e l’aglio e fateli rosolare in un tegame con il burro; quando saranno imbionditi, unite le fettine di petto di pollo e fatele dorare su entrambi i lati in modo che prendano un colore uniforme. Salatele, poi toglietele dal recipiente, trasferitele su un piatto e tenetele in caldo.

Mettete nel fondo di cottura della carne gli spinaci scongelati a temperatura ambiente, salateli, insaporiteli con il curry, unite la panna e cuocete per 5 minuti a fuoco basso.

Rimettete le fettine di pollo nella salsa e riscaldatele per altri 5 minuti. Servitele ben calde.

Due contorni sono consigliabili con questo piatto: del purè di patate o del sedano di Verona cotto a vapore e condito con olio e sale.

Standard
RICETTE

SECONDI PIATTI – Scamponi e funghi al pepe rosa

Secondo piatto veloce, ma non certo privo di gusto. Può essere una valida portata per aprire la “serie” dei secondi piatto del pranzo di Natale. Ricordate che se avete il pepe rosa nella versione liofilizzata, dovete farlo rinvenire nel vino bianco secco.

Ingredienti per 4 persone:

8 grossi scampi

600 gr champignon

uno spicchio aglio

2-3 rametti maggiorana

mezzo bicchiere vino bianco secco

olio e.v.o.

sale

pepe rosa in salamoia

Preparazione:

Eliminate la parte terrosa degli champignon e strofinateli delicatamente con un panno umido per eliminare eventuali residui di terra. Tagliateli in 4 parti nel senso della lunghezza e fateli rosolare a fiamma vivace in una padella con 3 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio, con la buccia ma leggermente schiacciato, per 10 minuti.

Nel frattempo, tagliate a metà le code degli scamponi nel senso della lunghezza aiutandovi con un coltello affilato, togliete il filamento nero dorsale, lavateli, disponeteli sulla placca coperta con carta forno, irrorateli con un filo di olio, metteteli in forno già caldo a 200° e cuoceteli per circa 10 minuti.

Togliete gli scamponi dal forno e, sollevandoli con una paletta, trasferiteli nella padella con i funghi. Alzate la fiamma, bagnate tutto con il vino e lasciatelo evaporare, scuotendo spesso il recipiente. Dopo circa 5 minuti togliete dal fuoco e unite le foglioline di maggiorana la vate e qualche bacca di pepe rosa be sgocciolata dal liquido di conservazione  e leggermente schiacciata con la forchetta. Mescolate, trasferite funghi e crostacei su un piatto da portata caldo e servite.

Standard
RICETTE

Spaghetti con la robiola

Un primo piatto saporito, ma senza esagerazione. Veloce da preparare è una soluzione ideale  per un piatto unico da preparare “di corsa” tra un turno di lavoro e l’altro.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di spaghetti

150 gr di robiola fresca

2 pomodori ramati maturi

30 gr di olive nere

1 spicchio d’aglio

un ciuffo di prezzemolo

qualche foglia di basilico

qualche stelo di erba cipollina

4 cucchiai di olio

sale e pepe

Preparazione:

Portate ad ebollizione abbondante acqua, salatela appena inizia a bollire, unite la pasta e cuocetela al dente.

Nel frattempo tritate finemente il basilico, il prezzemolo e l’erba cipollina, metteteli in una terrina con  la robiola, lo spicchio d’aglio sbucciato, l’olio, un pizzico e sale e mescolate.

Tagliate a cubetti i pomodori, uniteli agli altri ingredienti, aggiungete le olive snocciolate e tagliate a pezzetti, insaporite con sale e pepe e amalgamate il tutto con 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Scolate gli spaghetti, trasferiteli subito nella terrina con gli altri ingredienti, mescolate velocemente, facendo in modo che sia tutto ben condito e servite.

Standard