SECONDI PIATTI – Scamponi e funghi al pepe rosa

Secondo piatto veloce, ma non certo privo di gusto. Può essere una valida portata per aprire la “serie” dei secondi piatto del pranzo di Natale. Ricordate che se avete il pepe rosa nella versione liofilizzata, dovete farlo rinvenire nel vino bianco secco.

Ingredienti per 4 persone:

8 grossi scampi

600 gr champignon

uno spicchio aglio

2-3 rametti maggiorana

mezzo bicchiere vino bianco secco

olio e.v.o.

sale

pepe rosa in salamoia

Preparazione:

Eliminate la parte terrosa degli champignon e strofinateli delicatamente con un panno umido per eliminare eventuali residui di terra. Tagliateli in 4 parti nel senso della lunghezza e fateli rosolare a fiamma vivace in una padella con 3 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio, con la buccia ma leggermente schiacciato, per 10 minuti.

Nel frattempo, tagliate a metà le code degli scamponi nel senso della lunghezza aiutandovi con un coltello affilato, togliete il filamento nero dorsale, lavateli, disponeteli sulla placca coperta con carta forno, irrorateli con un filo di olio, metteteli in forno già caldo a 200° e cuoceteli per circa 10 minuti.

Togliete gli scamponi dal forno e, sollevandoli con una paletta, trasferiteli nella padella con i funghi. Alzate la fiamma, bagnate tutto con il vino e lasciatelo evaporare, scuotendo spesso il recipiente. Dopo circa 5 minuti togliete dal fuoco e unite le foglioline di maggiorana la vate e qualche bacca di pepe rosa be sgocciolata dal liquido di conservazione  e leggermente schiacciata con la forchetta. Mescolate, trasferite funghi e crostacei su un piatto da portata caldo e servite.

BAULETTI CON VERDURE

Un antipasto gustoso e facile da preparare.

bauletti-di-verdure

INGREDIENTI per 4 persone

450 gr di pasta sfoglia

1 uovo

1 porro

225 gr di patate

100 gr di punte di asparagi

2 funghi champignon

1 cucchiaino di succo di limone

1 cucchiaino di timo fresco tritato

40 gr. di burro

sale e pepe

PREPARAZIONE

Stendere la pasta sfoglia e ricavarne 4 quadrati di circa 13 cm di lato, disporli su una placca da forno unta con 10 gr di burro e incidere al centro di ciascun ritaglio di pasta un quadrato di 6 cm di lato. Spennellare la pasta con l’uovo sbattuto e fate dorare e gonfiare i bauletti nel forno già caldo a 200° C per 20 minuti.

Nel frattempo lessare le patate tagliate a dadini, in acqua bollente per 15 minuti. Sbollentare le punte di asparagi per 10 minuti e sgocciolarli bene.

Sfornare i bauletti, tagliare delicatamente i quadrati centrali e tenerli da parte.

Sciogliere il burro rimasto in una padella antiaderente e far soffriggere il porro e i funghi affettati per 2-3 minuti. Aggiungere il succo di limone, il timo, il sale e il pepe e unire le patate e gli asparagi.

Lasciare insaporire, togliere dal fuoco, versare il ripieno nei bauletti, coprire con i quadrati di pasta sfoglia messi da parte e portare in tavola.

Fonte: immagine “La locanda del gusto”
Testo: “Enciclopedia della Cucina Italiana” – Ed. De Agostini