RICETTE

RICETTE – Fesa di tacchino con verza e fontina

Fesa di tacchino con verza e fontina

 

Ingredienti per 4 persone

400 gr di fesa di tacchino a fette sottili

un uovo

60 gr di pangrattato

40 gr di burro

un cucchiaio d’olio

8 foglie di verza

80 gr di fontina

sale

Preparazione

Dividete a metà le fette di fesa di tacchino, passatele nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato, premendo bene con le mani perchè l’impanatura aderisca.

Scottate le foglie di verza in acqua salata per 4 minuti, sgocciolatele e tagliatele a listarelle sottili: grattugiate la fontina con una grattugia a fori larghi e scaldate il forno a 200°.

Fate sciogliere il burro con l’olio in una padella antiaderente e cuocetevi le fettine impanate su entrambi i lati. Insaporitele con un pizzico di sale, toglietele dal recipiente con una paletta forata, passatele su carta assorbente per asciugare l’unto in eccesso, poi trasferitele in una pirofila.

Copritele con la verza e la fontina e mettetele nel forno già caldo per 5 minuti, servire subito.

Un contorno indicato per questo piatto è una bella porzione di carote passate in padella con un po’ di mentuccia.

Standard